Lo sport in Tv costa. Che fare?

LO SPORT costa. Non solo praticarlo, ma anche vederlo. I canali televisivi in chiaro ormai non partecipano più all’asta per l’aggiudicazione dei diritti televisivi. Grazie alla Legge 8/99 modificata nel 2012 la Rai (a cui paghiamo un canone di 113,50 euro annui) è riuscita a salvare qualcosa. E’ infatti obbligatorio che i grandi eventi che coinvolgano atleti italiani siano trasmessi in chiaro da un canale con copertura dell’80% della popolazione. Nella lista ci sono tra l’altro Olimpiadi invernali ed estive, le partite della Nazionale di calcio, le finali del Mondiale o dell’Europeo, il GP Italia di Formula 1 di Moto … Continua a leggere Lo sport in Tv costa. Che fare?