Adriano attore, in un cammeo ironizza sui peccati del tennis moderno. Fantastico.

Faccio quotidianamente un giro su Twitter. Non cerco slogan o indiscrezioni, inseguo un piccolo aiuto. A volte lo trovo. Stavolta me lo ha dato un tweet di Rosario Fiorello che ha postato una clip da “La profezia dell’Armadillo“, un film di Emanuele Scaringi, sceneggiatura del gruppo di Zerocalcare, Valerio Mastrandrea, Oscar Giloti e Pietro Martinelli. Tra gli interpreti Simone Liberati, Pietro Castellitto, Laura Morante, Valerio Aprea, Claudia Pandolfi. E poi c’è un cammeo di Adriano Panatta. È quello che ha fatto scattare la scintilla. Adriano è un romano disincantato. Smorza gli entusiasmi con una risata, ridimensiona le situazioni con una … Continua a leggere Adriano attore, in un cammeo ironizza sui peccati del tennis moderno. Fantastico.