Mayweather testimone di un omicidio-suicidio

LUNEDI’ MATTINA, in Italia è il primo pomeriggio. Floyd Mayweather jr e il rapper Earl Hayes, che ha un contratto con Money Team, parlano attraverso FaceTime: una comunicazione via videotelefono. Il cantante ha chiamato l’amico per sfogarsi. È convinto che la sua compagna lo tradisca con il collega Trey Sangz. È fuori di sé, dice che sta per ucciderla. Il campione di pugilato prova a calmarlo, gli consiglia di riflettere, magari di lasciarla, ma di non fare follie. Stephanie Moseley, 30 anni, è cantante e ballerina. Lavora per la cable tv newyorkese VH1’s nello show “Hit the Floor”, balla negli … Continua a leggere Mayweather testimone di un omicidio-suicidio