Schmeling, la notte in cui mise ko Joe Louis e sconvolse il mondo

19 giugno 1936. Testimoni inaffidabili giurano che sia stata tutta colpa del caldo, che il destino dell’incontro sia stato condizionato dalla temperatura soffocante provocata dai riflettori per le riprese cinematografiche. Il tappeto bollente, dicono, ha riempito di vesciche i piedi di Joe Louis fin dai primi round. Il tedesco si è salvato solo grazie alla sua astuzia. Prima del match ha voluto testare la forza di quei riflettori e quando si è reso contro di quanto calore emanassero, si è fatto mettere una soletta isolante nelle scarpette. Questo dicono testimoni inattendibili. Sono spiegazioni che nascono dalla difficoltà di giustificare lo … Continua a leggere Schmeling, la notte in cui mise ko Joe Louis e sconvolse il mondo