Il fantino dichiarato morto è tornato a gareggiare

Brian Toomey giaceva sul lettino nel freddo della sala operatoria. Era il 4 luglio del 2013. Un’equipe di chirurghi si preparava a un’operazione ad alto indice di pericolosità. I medici avevano avvertito i genitori che erano arrivati di gran corsa dall’Irlanda. C’era solo il 3% di possibilità di sopravvivenza. Nel caso in cui ce l’avesse fatta, esisteva il 60% di possibilità di una grave disabilità. Tom era stato appena sbalzato dal suo cavallo Solway Dandy a Perth. Una caduta rovinosa, la testa che andava a impattare rovinosamente sul terreno. Era stato dichiarato morto per sei secondi, poi i paramedici l’avevano … Continua a leggere Il fantino dichiarato morto è tornato a gareggiare