Barney Ross, tre mondiali, eroe con i Marines. Ma la guerra è tragedia anche per i vincitori

Sparano. I colpi arrivano a raffica, la fine è vicina. Pochi prima Barney era di pattuglia con altri tre Marines. Adesso sono tutti nascosti in una buca. E hanno paura. I giapponesi sparano. È la notte del 19 novembre 1942, quattro uomini soli e disperati sono a caccia di un futuro che sembra non esistere. Baia di Guadalcanal, Isole Salomone, Pacifico occidentale. Nel pieno della seconda guerra mondiale. Per un momento tutto tace. Forse i giapponesi stanno preparando l’offensiva finale. Barney si guarda attorno, non vede nulla. Polvere fitta come nebbia avvolge ogni cosa. Disperazione nell’aria. Piangerebbe, se solo ne … Continua a leggere Barney Ross, tre mondiali, eroe con i Marines. Ma la guerra è tragedia anche per i vincitori