La posizione della boxe nello scacchiere olimpico di LA ’28

Confermati dal CIO i 28 sport inseriti nel programma olimpico ufficiale dei Giochi di Los Angeles 2028. Sport acquaticiTiro con l’arcoAtletica leggeraBadmintonPallacanestroCanoaCiclismoSport equestriSchermaGolfGinnasticaPallamanoHockey su pratoJudoCanottaggioRugbyVelaTiroSkateboardCalcioArrampicataSurfTaekwondoTennisTennistavoloTriathlonPallavoloLotta Il Comitato Olimpico Internazionale ha invitato altri nove sport a presentare la propria candidatura, le proposte saranno prese in esame a fine mese. Motori (il riferimento è al karting. Formula 1 e moto non sembra possano essere coinvolte)LacrosseBreak danceKickboxingSquashCricketKarateBaseball-softballFlag Football (uno sport di squadra molto simile al football americano del quale utilizza la stessa palla. La differenza rilevante è determinata dall’assenza del contatto fisico in quanto l’avversario non viene fermato tramite il placcaggio, bensì prendendo … Continua a leggere La posizione della boxe nello scacchiere olimpico di LA ’28

L’oro dello Sparviero. Cose ‘e pazze in casa Oliva…

Tra poco più di una settimana, saranno passati quarantadue anni dalla vittoria di Patrizio Oliva all’Olimpiade di Mosca. Era il 2 agosto 1980, il napoletano veniva premiato come migliore pugile dei Giochi. Erano gli anni Ottanta, una stagione magica per la boxe italiana, che in quel decennio schierava tre ori olimpici e sette campioni mondiali: assieme a Patrizio, i fratelli Loris e Maurizio Stecca, Giovanni Parisi, Gianfranco Rosi, Patrizio Sumbu Kalambay, Valerio Nati, Francesco Damiani. Le loro storie sono raccontate nel libro ERAVAMO L’AMERICA. Io sogno la mia pittura,poi dipingo il mio sogno.(Vincent Van Gogh) Napoli, 1 agosto 1980 Patrizio … Continua a leggere L’oro dello Sparviero. Cose ‘e pazze in casa Oliva…

L’oro ai Giochi è fantastico, ma che silenzio mentre la boxe olimpica muore

Prima i fatti.1Olanda, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Svezia, Danimarca, Serbia e Venezuela si sono schierate apertamente contro l’attuale gestione dell’International Boxing Association.Le altre Federazioni tacciono.2Il 24 giugno il CIO ha annunciato ufficialmente la seconda esclusione consecutiva dell’IBA dalla gestione di un’Olimpiade, dopo Tokyo 2020 anche Parigi 2024 sarà sotto la giurisdizione di una task force del Comitato Olimpico Internazionale.3Il TAS (Tribunale Arbitrale dello Sport) di Losanna ha stabilito che nel Congresso Straordinario IBA del 14 maggio 2022 sono state commesse delle irregolarità, è stata negata la possibilità di candidarsi alla presidenza e al Consiglio Direttivo a quattro dirigenti che avevano … Continua a leggere L’oro ai Giochi è fantastico, ma che silenzio mentre la boxe olimpica muore

Giochi 2024. Il torneo di boxe è al Roland Garros, ma il basket vuole scacciarlo

All’Olimpiade di Parigi 2024, il torneo di boxe dovrebbe svolgersi sul campo da tennis del Suzanne Lenglen al Roland Garros. Le finali potrebbero addirittura essere disputate sul Philippe-Chatrier, il Centrale del prestigioso mondiale sulla terra rossa.Il condizionale è d’obbligo perché qualcuno vorrebbe spostarlo nella Hall Six del Parc des Expositions, a Porte de Versailles. Lì il programma olimpico attualmente prevede si disputi il torneo di basket. Ma la Federazione Internazionale di pallacanestro, sulla spinta delle richieste della nazionale francese, si oppone a questa soluzione. Ritiene l’impianto di Porte de Versailles non adatto. Le proteste sono incentrate sul fatto che il … Continua a leggere Giochi 2024. Il torneo di boxe è al Roland Garros, ma il basket vuole scacciarlo

I media accusano l’IBA per l’accordo Gazprom e il tentato reintegro delle atlete bielorusse

Il sito insidethegames.biz è venuto in possesso di una lettera spedita dal segretario generale István Kovács a tutte le federazioni nazionali affiliate. Nella lettera il dirigente sosterrebbe che per l’International Boxing Association (IBA) “Al momento non è possibile annullare completamente” il controverso accordo di sponsorizzazione con il gigante energetico russo Gazprom, nonostante la conferma dell’accordo possa minacciare le possibilità del pugilato di salvare il posto nel programma olimpico.“Voi sarete consapevoli che, grazie alla sua partnership con Gazprom, l’IBA è stata in grado di supportare efficacemente le federazioni nazionali, le competizioni e gli atleti, saldando anche i debiti che avevano minacciato il nostro futuro … Continua a leggere I media accusano l’IBA per l’accordo Gazprom e il tentato reintegro delle atlete bielorusse

IBA e parità di genere. Il pugilato mondiale si prepara all’ultimo ballo sul ring dei Giochi

L’IBA (ex AIBA) ha raggiunto l’obiettivo che si era proposto: parità di genere nella boxe dilettantistica.Analizziamo i numeri.Gli uomini avevano 11 categorie di peso a Pechino 2008, 10 a Rio de Janeiro 2016, 8 a Tokyo 2020. Ne avranno 7 a Parigi 2024.Le donne avevano 3 categorie di peso all’esordio di Londra 2012, stesso numero a Rio de Janeiro 2016, 5 a Tokyo 2020. Ne avranno 6 a Parigi 2024.Identico il numero degli atleti in gara.Gli uomini in Giappone erano 186, saranno 126 in Francia (60 pugili in meno, il 32,25%).Le donne sul ring in Giappone erano 100, saranno 126 … Continua a leggere IBA e parità di genere. Il pugilato mondiale si prepara all’ultimo ballo sul ring dei Giochi

Consiglio, verdetti e acronimo (IBA) nuovi. Restano i dubbi…

Il Congresso Straordinario dell’AIBA, svoltosi domenica e lunedì, ha aperto un piccolo squarcio sul futuro della boxe non professionistica.L’AIBA nel 2007 aveva già cambiato la sua ragione sociale in International Boxing Association, lasciando però il vecchio acronimo in cui figurava la dicitura Amateur, dilettante. Ora la A è andata e il nuovo acronimo è diventato IBA (foto sopra).Nuovo il nome, vecchio il senso: sempre International Boxing Associatian.Confermata la riduzione da 28 a 18 membri del Consiglio Direttivo, così suddivisi.Un presidente.Cinque presidenti continentali eletti dal Congresso, tra quelli che saranno proposti dalle Federazioni Nazionali o da ogni Confederazione.Due atleti, eletti dagli … Continua a leggere Consiglio, verdetti e acronimo (IBA) nuovi. Restano i dubbi…

Il CIO e il pugilato. Le indagini che hanno inchiodato l’AIBA

La conoscenza è di due tipi: o conosciamo un soggetto per nostro conto, oppure conosciamo il posto dove poter trovare informazioni al riguardo(Samuel Johnson) Avviso ai naviganti. Il pezzo è lungo e parla di inchieste. È per maratoneti della lettura interessatiall’argomento. Astenersi perditempo.I fatti separati dalle opinioni.I fatti dicono che il CIO non ha inserito il pugilato nel programma olimpico di Los Angeles 2028.I fatti spiegano il perché di questa decisione e sono riportati nel Rapporto Intermedio del Comitato Olimpico Internazionale sulla situazione dell’AIBA, l’Ente che governava la boxe ai Giochi.Riguardano tre aspetti chiave, tutti chiaramente indicati nel documento.Finanza.L’AIBA ha … Continua a leggere Il CIO e il pugilato. Le indagini che hanno inchiodato l’AIBA

CIO, schiaffo alla boxe: fuori dai Giochi di Los Angeles ’28

La boxe è fuori dal programma olimpico di Los Angeles 2028.Lo è, al momento, assieme a sollevamento pesi e pentathlon moderno. Le rispettive Federazioni Internazionali avranno tempo sino al 2023 per assicurarsi un posto nell’evento.Così ha deciso il CIO nella riunione odierna. I tre sport saranno sostituiti da skateboard, surf e arrampicata sportiva, che entreranno ufficialmente nel programma dopo averne fatto parte come discipline dimostrative.C’è una speranza che il Comitato Olimpico Internazionale torni sui suoi passi?È lo stesso Ente a rispondere.“C’è un percorso che boxe, sollevamento pesi e pentathlon moderno dovranno seguire per far parte dei Giochi nella città americana, … Continua a leggere CIO, schiaffo alla boxe: fuori dai Giochi di Los Angeles ’28

L’incredibile storia di Todorov, l’ultimo a battere Mayweather

Serafin Todorov è stato l’ultimo pugile a sconfiggere Floyd Mayweather jr.È accaduto il 2 agosto 1996, nella semifinale dell’Olimpiade di Atlanta, categoria pesi piuma.  La sua è la storia triste di un vincitore con poche gioie. Quel giorno non lo dimenticherà mai, lo ricorderà sempre con grande rammarico.Lo sconfitto, finito il match, ha lasciato il dilettantismo, è diventato professionista, ha messo assieme un record di 50-0 e guadagnato 565 di milioni di dollari (valutazione fine novembre 2021).Todorov vive con una pensione di 400 (quattrocento) euro al mese e non è mai passato professionista. La grande occasione l’ha avuta proprio quel … Continua a leggere L’incredibile storia di Todorov, l’ultimo a battere Mayweather