La furia di Ketchel, un terribile ko, l’amore di una mamma

Il ventidue febbraio del 1908 mi batto contro Mike Sullivan. Prima di salire sul ring incrocio alcune persone del suo clan che trasportano una grossa cesta. «Che fate?» chiedo. «Stiamo portando delle arance a Mike, ne è goloso. Ne mangia un paio tra un round e l’altro». «Mi dispiace per lui e per voi. Se…