Nino si sentiva felice. La moto, il mare, l’amore. Poi la morte…

Ogni anno, quando agosto si avvia verso l’ultima decade, penso a lui. E torno a riproporre la sua storia, così come me l’hanno raccontata qualche tempo fa. Oggi sono quarantasei anni da quando Nino Castellini se ne è andato via per sempre. Era un giorno di sole, correva sulla moto della passione, accanto al mare di casa, abbracciato all’amore della vita… Per quanto bella sia stata la commedia in tutto il resto, l’ultimo atto è sempre sanguinoso. Alla fine, con una vanga si getta della terra sulla testa. Ed ecco fatto, per sempre. (Blaise Pascal) Aveva i capelli folti e … Continua a leggere Nino si sentiva felice. La moto, il mare, l’amore. Poi la morte…

Schiavone, 10 anni fa Il giorno della magia di una grande artista

Parigi, 5 giugno 2010   Lei gioca sempre con passione. “Mi impegno come se dovessi conquistare un amore”. Ogni punto guadagnato diventa un abbraccio, un bacio, una carezza. Lotta perché ha un assoluto bisogno di sentirsi amata. “È il dono più grande della vita”. E adesso eccola qui a spiegare agli altri quello che tante volte mi ha raccontato con un mezzo sorriso che faticavo a interpretare, non riuscivo a capire se fosse un segnale di allegria o di tristezza. Francesca Schiavone ha fatto innamorare Parigi. Ha appena vinto il Roland Garros. Si rotola sulla terra rossa del Centrale, la … Continua a leggere Schiavone, 10 anni fa Il giorno della magia di una grande artista