Joshua contro Usyk (o Pulev) prima dell’estate 2020, poi Wilder…

Il presidente Paco Varcarcel ha annunciato, prima con una email poi su Twitter, che il tempo per la difesa ufficiale del titolo WBO da parte di Anthony Joshua sta per scadere. Avrà sei mesi di tempo, entro il 4 giugno 2020 dovrà affrontare Olexander Usyk numero 1 dell’organizzazione.
Il fatto è che, sempre entro sei mesi, AJ sarebbe obbligato a battersi contro Kubrat Pulev, sfidante ufficiale dell’IBF.
La soluzione, prospettata anche da Eddie Hearn, è l’accordo con una delle due parti per un rinvio e l’accettazione della sfida dell’altro opponente.
Il boss di Matchroom ha anche detto, a match contro Andy Ruiz jr appena concluso, che entro il prossimo anno Joshua riunificherà il titolo. Questo potrebbe significare che a fine 2020, magari proprio a dicembre, potrebbe disputare il match contro Deontay Wilder.
Il campione del WBC intanto difenderà il titolo il 22 febbraio del prossimo anno contro Tyson Fury, in una rivincita di cui già si parla molto.
Per AJ si sono messi in lista anche Andy Ruiz jr e Dillian Whyte. Credo che siano destinati ad aspettare.