Brasca, una vecchia intervista. Le idee di un uomo che ama la boxe…

Alberto Brasca, fiorentino di 77 anni, si è innamorato del pugilato il 21 marzo 1951, quando il papà lo portò al Teatro Moderno di Lucca per vedere il match tra Gino Buonvino e il francese Emile Bentz. È stato pugile, peso welter, dirigente e infine presidente federale. È stato vice-sindaco di Firenze dal 1995 al 1999, presidente della Provincia dal 1985 al 1990, presidente del Consiglio Comunale dal 1999 al 2004, presidente dell’Unione Province d’Italia dal 1986 al 1992. Alberto Brasca è un’eccezione nel panorama dei dirigenti pugilistici italiani. Ha grande cultura, capacità di analisi, proprietà di linguaggio, esperienze politico … Continua a leggere Brasca, una vecchia intervista. Le idee di un uomo che ama la boxe…