Oliva scrive al presidente del CIO: Proteggete i sogni dei giovani pugili

Tra un mese, il prossimo 22 maggio, il CIO si riunirà a Losanna. In quell’occasione sarà deciso se confermare il pugilato nel programma dei Giochi di Tokyo 2020. In caso positivo, sarà annunciato anche il nome dell’organizzazione a cui verrà affidata la gestione del torneo. Davanti alla minaccia dell’esclusione della boxe dall’Olimpiade, Patrizio Oliva ha inviato una lettera a Thomas Bach, attuale presidente del CIO. Ricevo e volentieri pubblico.     Signor THOMAS BACH Presidente Comitato Olimpico Internazionale Losanna, Svizzera Caro Presidente Bach, mi chiamo Patrizio Oliva, sono stato medaglia d’oro nei pesi superleggeri all’Olimpiade di Mosca 1980. Condivido la … Continua a leggere Oliva scrive al presidente del CIO: Proteggete i sogni dei giovani pugili