Parte una strana Dakar. Vi racconto quella vera, incubi e magie del Sahara

Parte oggi da Lima la Dakar 2019. Si correrà solo in Perù, l’arrivo è fissato per giovedì 17 nella stessa città di partenza. Una gara lontana anni luce rispetto all’idea visionaria che Thierry Sabine aveva avuto quarant’anni fa. Vi racconto la Dakar che ho visto io, quella vera. La nenia del Muezzin fende l’aria, si insinua nelle case. Ricorda ai fedeli l’obbligo della preghiera, ṣalāt al-ṣubḥ. Mi sveglio e non riesco a riprendere sonno. Sono le 4:30 del mattino di un caldo gennaio dell’87. Dopo tre ore la gente è in strada e io mi rivolto ancora nel letto. Gli … Continua a leggere Parte una strana Dakar. Vi racconto quella vera, incubi e magie del Sahara

Incubi e magie del Sahara

LA NENIA del Muezzin fende l’aria, si insinua nelle case. Ricorda ai fedeli l’obbligo della preghiera, ṣalāt al-ṣubḥ. Mi sveglio e non riesco a riprendere sonno. Sono le 4.30 del mattino di un caldo gennaio dell’87. Dopo tre ore la gente è in strada e io mi rivolto ancora nel letto. Gli uomini vestono i boubou, l’abito tradizionale della Mauritania. Le donne hanno gli chechs, lunghi pezzi di lino avvolti attorno alla testa. Vagano tutti senza una meta. Lo scorrere del tempo assume una diversa unità di misura. Le distanze si misurano in ore di viaggio, non in chilometri. Al … Continua a leggere Incubi e magie del Sahara