Le tre sconfitte di Monzon, l’uomo che non perdeva mai

Monzon era entrato nella palestra di Amilcar Brusa nel 1960. Da quel momento i due sarebbero stati sempre assieme. Brusa sarebbe mancato soltanto tre volte all’angolo del suo allievo, perché impegnato con qualche altro pugile in giro per l’Argentina. Non ci sarebbe stato contro Antonio Aguilar, Felipe Cambiero e Alberto Massi (foto sopra). Le uniche tre sconfitte di Carlos in novantanove match da professionista. La notte del 9 aprile 1964, Carlos Monzon apriva il primo capitolo della sua terza vita. Perdeva da Alberto Massi, un giovanotto di 24 anni che gli amici di Rio Cuarto chiamavano Pirincho e che Carlos … Continua a leggere Le tre sconfitte di Monzon, l’uomo che non perdeva mai

Crawford vs Arum, chiede 10 milioni per pregiudizi razziali

Una causa promossa da un pugile nei confronti di un promoter, non è una novità. Ma se il pugile si chiama Terence Crawford e l’organizzatore è Bob Arum, la cosa diventa terribilmente importante. Non tanto per la richiesta economica, quanto per le motivazioni che l’hanno ispirata. L’accusa, secondo il New York Post che ha scritto per primo l’intera storia, è infatti: discriminazione razziale. I fatti.Terence Crawford ha citato in giudizio in Nevada, presso la Corte Federale dell’Ottava Circoscrizione, il promoter Bob Arum, titolare della Top Rank. Il campione del mondo, rappresentato dall’avvocato Bryan Freedman, ha chiesto un risarcimento di almeno … Continua a leggere Crawford vs Arum, chiede 10 milioni per pregiudizi razziali

Il talento dei Gary Russell, la famiglia con un solo nome…

Periferia di Washington D.C., città con la più alta mortalità infantile del Paese. Ehi Dad! Il mio amico Carl si gira, sorpreso di sentire per l’ennesima volta chiamare papà quel signore un po’ in carne, dallo sguardo sicuro e dal passo rapido, che sta attraversando la strada. Evidentemente deve essere un genitore speciale. Alla fine, incuriosito, chiede informazioni a una donna che sta urlando a gran voce a un bambino di tornare in casa. Lei lo fissa spalancando gli occhi. “Davvero non sa chi sia?” No, signora. “Guardi quella lì, la terza sulla destra, quella piccolina, è la sua casa. … Continua a leggere Il talento dei Gary Russell, la famiglia con un solo nome…

Il pugilato? È passione, felicità e dolore. Parola dei Duran…

Questo è un articolo per chi ama le storie di una volta, per chi brucia di passione per il pugilato. Due interviste e un racconto lungo, roba da maratoneti, richiede impegno. Qui si parla di una famiglia legata da sempre alla boxe, i Duran. Qui si narrano le vicende di Carlo, Massimiliano e Alessandro Duran. Qualcosa lo ricorderete per averlo già letto in questo blog, altre cose vi faranno fare un salto indietro nel tempo. Buona lettura. ALESSANDRO DURAN, APRILE 1998, INTERVISTA Quando hai sentito per la prima volta la parola boxe?«Quando sono nato»E i primi guantoni, quando sono arrivati? … Continua a leggere Il pugilato? È passione, felicità e dolore. Parola dei Duran…

Sono otto anni che Teo non c’è più, lo ricordo con un sorriso

L’amicizia è la cosa più difficile al mondo da spiegare. Non è qualcosa che si impara a scuola. Se non hai imparato il significato dell’amicizia, non hai davvero imparato niente (Muhammad Ali) A Edo e Lauretta Alla mia età càpita spesso di parlare di amici che non ci sono più. Dedico parte del mio tempo ai ricordi, consapevole di come la memoria aiuti a vivere meglio il presente e a guardare con fiducia al futuro. Ho cominciato pochi giorni fa con Daniele Redaelli, continuo oggi con l’amico di mille trasferte. Eravamo un bel gruppo all’epoca. Ci telefonavamo prima di partire, realizzavamo … Continua a leggere Sono otto anni che Teo non c’è più, lo ricordo con un sorriso

Ecco gli incontri in calendario nei primi tre mesi dell’anno…

Ecco il calendario pugilisticocon gli eventi dei primitre mesi dell’anno 2022. 14 GENNAIOMonterrey, MessicoSupermosca (eliminatoria IBF, 12×3) Mohammed Obbadi (22-1-0) vs Jade Bornea (16-0) 15 GENNAIO Verona, New York, USA.Mediomassimi (Mondiale WBO) Joe Smith jr (27-3-0) vs Steve Geffrard (18-2-0). 22 GENNAIO Atlantic City (USA)Piuma (Mondiale WBC) Gary Allen Russell jr (31-1-0) vs Mark Magsayo (23-0) 25 GENNAIOTailandiaPaglia (Mondiale WBC) Panya Pradabsri (37-1-0) vs Chayaphon Moonsri (55-1-0). 29 GENNAIODigos City, FilippinePaglia (Mondiale IBF) Rene Mark Cuarto (19-2-2) vs Pedro Taduran (14-3-1). 29 GENNAIOWarren, USAMassimi leggeri (Mondiale WBC) Ilunga Junior Makabu (28-2-0) vs Tabiso Muchuno (23-5-0) 5 FEBBRAIO Glendale, Arizona, USASuperwelter … Continua a leggere Ecco gli incontri in calendario nei primi tre mesi dell’anno…

Bundu: Obbadi? È pronto per la sfida che porta al mondiale

Mohammed Obbadi (22-1-0, 13 ko) parte oggi per il Messico. Venerdì prossimo, 14 gennaio 2021, a Monterrey affronterà Jade Bornea (16-0, 10 ko) nell’eliminatoria IBF per la categoria dei supermosca. Chi vincerà sarà designato sfidante ufficiale di Jerwim Ancajas. Attualmente Obbadi è numero 3 della classifica, Bornea è al settimo posto. La riunione messicana sarà organizzata dal team di Manny Pacquiao. Con Obbadi ci sarà il preparatore atletico Khalid Mahzoum che lo segue ormai da tre anni. Leonard Bundu, il sul allenatore, lo raggiungerà lunedì sera.Telefonata d’obbligo con il coach. Leo, in che condizioni il tuo pugile arriva a questa … Continua a leggere Bundu: Obbadi? È pronto per la sfida che porta al mondiale

Non voleva fare il maestro, ora Italo è il migliore dell’anno…

Italo Mattioli, romano vero, per il sito specializzato boxeringweb è il maestro dell’anno 2021. Nato al Quadraro, cresciuto alla Garbatella. Proprio nel popolare quartiere romano sabato 19 febbraio (ore 17, Piazza Sant’Eurosia) si unirà al compagno d’avventura del Team Boxe Roma XI il maestro Luigi Ascani, all’ex campione del mondo Giovanni De Carolis e all’emergente dell’anno Pietro Rossetti per parlare di pugilato, il grande amore di una vita.Questa è la sua storia.Figio d’arte, anzi nipote d’arte. Il pugilato come tradizione di famiglia. Il nonno Armando Alleori è stato il suo primo coach alla Ferrovieri. Era un pugile Italo, poi è … Continua a leggere Non voleva fare il maestro, ora Italo è il migliore dell’anno…

Makki vince l’asta, l’europeo di Ceglia il 12 marzo in Finlandia

La società dell’organizzatore Pekka Maki si è aggiudicata l’asta per il titolo europeo (vacante) dei pesi leggeri tra Gianluca Ceglia ed Edis Tatli con un’offerta di 45.001 euro. La BBT di Davide Buccioni ha presentato un’offerta di 42.500 euro. Il match si disputerà in Finlandia il 12 marzo prossimo.La sfida di Gianluca Ceglia (17-3-1, 4 ko, foto sopra) , peso leggero campano co-sfidante all’europeo della categoria da quasi due anni, sembra essere una storia infinita. Il match per il titolo contro Edis Tatli (32-3-0, 10 ko) è stato rinviato più volte, sempre con una diversa motivazione.La pandemia avrà avuto le sue … Continua a leggere Makki vince l’asta, l’europeo di Ceglia il 12 marzo in Finlandia

Il WBC subito con Arcari, pagherà l’assistenza sanitaria

Una buona notizia.Il World Boxing Council, non appena venuto a conoscenza della situazione di Bruno Arcari, si è attivato.Il primo a far partire il meccanismo è stato Mauro Betti, vice presidente dell’Ente. Ha contattato Monica, la figlia del campione, si è fatto raccontare lo stato attuale della vicenda, ha informato Maurizio Sulaiman, presidente del WBC, e ha sollecitato un intervento.Sulaiman è stato immediatamente disponibile. Ha reso operativa la procedura, al cui completamento manca solo un documento finale, è ha dato l’ok. Bruno Arcari sarà inserito nel Fondo de ayuda Jose Sulaiman.Il World Boxing Council si occuperà delle spese giornaliere di … Continua a leggere Il WBC subito con Arcari, pagherà l’assistenza sanitaria