Il Wbc senza pudore. Cintura e giuria per una seduta di sparring!

Il World Boxing Council pur di mettere il cappello sull’evento non ha portato rispetto neppure a sè stesso. Ha creato una cintura da assegnare al termine di una seduta di sparring, quale è stata ieri notte l’esibizione di Mike Tyson e Roy Jones jr. Come del resto ha fatto in decine di altre simili occasioni. L’importante è testimoniare la propria esistenza sfruttando la complicità dei media. Come se non bastasse ha messo in piedi una giuria di tre ex campioni del mondo (Chad Dawson, Christy Martin e Vinny Pazienza). Ha detto che avrebbero operato con metodi anti convenzionali. Cosa significasse … Continua a leggere Il Wbc senza pudore. Cintura e giuria per una seduta di sparring!

Tyson e Jones jr, custodire i ricordi senza illudersi costa fatica…

Hanno messo in vendita le foto del loro passato, hanno lucrato sui ricordi. Lo show di ieri notte è stato esaltante (forse) solo per gli organizzatori.Mike Tyson e Roy Jones jr sono saliti sul ring e hanno offerto l’immagine del tempo che è stato, l’hanno fatto per portare soldi nelle casse di chi aveva messo in piedi lo spettacolo e, spero, anche sul loro conto. Beneficenza a parte. In forma fisicamente, capaci di apprezzabili gesti tecnici, di qualche lodabile combinazione. Sì, ma riferita a una seduta di sparring over 50. Perché questo è stato.Non poteva essere un match, volevano farci … Continua a leggere Tyson e Jones jr, custodire i ricordi senza illudersi costa fatica…

Roy Jones jr è diventato un fantasma. Mike Tyson ha oscurato il fenomeno

Mike Tyson si è preso tutta la scena. Si parla solo di lui, quasi salisse sul ring senza nessuno accanto, a parte la sua ombra. E invece a fargli compagnia stanotte avrà uno dei più forti pugili della storia della boxe. Roy Jones jr è un fuoriclasse del ring. Eppure nell’intera promozione dell’evento ha fatto da comparsa. Niente di più, si fatica a trovare il suo nome in un titolo di giornale, in un servizio televisivo.La figura di Iron Mike è così ingombrante da oscurare chiunque.Roy Jones da dilettante è stato medaglia d’argento all’Olimpiade di Seul. Ha perso in finale … Continua a leggere Roy Jones jr è diventato un fantasma. Mike Tyson ha oscurato il fenomeno

Moonsri perde, Mayweather torna in possesso del record che non c’è…

Buone notizie per Floyd Mayweather jr, potrà tornare a vantarsi di un record che non esiste*. Si è ritirato con un personale di 50-0, il mondo del pugilato ricomincerà a parlare di lui come del pugile con il miglior record di sempre. Solo perché dopo aver segnato quel 50-0 si è ritirato.Sino a oggi il primato era nelle mani di un piccolo tailandese che i suoi connazionali avevano soprannominato il nano gigante. Parlo di Chayaphon Moonsri (a sinistra nella foto) che ieri notte è salito sul ring vantando un sontuoso 54-0. Poi, ha affrontato Panya Pradabsri, un ventinovenne di Amphoe Nam … Continua a leggere Moonsri perde, Mayweather torna in possesso del record che non c’è…

Mike Tyson e Roy Jones jr, uno show per chi non ama il pugilato

La realtà esiste nella mente umana e non altrove, diceva George Orwell.Ognuno inventa la sua, quella che gli piacerebbe vivere. Non si cura di ciò che gli occhi vedono, le orecchie sentono. È convinto che il mondo reale sia come appare nella sua testa, perché è l’unico in cui è disposto a stare.I fatti sono elementi scomodi che vanno a intralciare questa realtà immaginaria.Non difficili da capire, impossibili da accettare.Per quel che riguarda il popolo della boxe, la serata che coinvolge Mike Tyson e Roy Jones jr ne è l’ultimo esempio.C’è un’organizzazione che sancisce l’evento. Si chiama Commissione Atletica della … Continua a leggere Mike Tyson e Roy Jones jr, uno show per chi non ama il pugilato

Tyson e Jones jr, tutto quello che c’è da sapere (in Italia diretta Sky)

Nella notte tra sabato e domenica un evento, assai simile al wrestling (uno spettacolo ispirato da un copione, con attori/atleti sul ring), si svolgerà in California. Vedremo Mike Tyson e Roy Jones jr. Non sarà un match, né un’esibizione. Sarà solo una brutta notte. O ci sentiremo tutti presi in giro, o ci sarà qualcuno che si farà male. COSAMike Tyson e Roy Jones, esibizioneQUANDOSabato 28 novembre.DOVEStaple Center di Los Angeles (California, Stati Uniti)A CHE ORAInizio riunione ore 02:00 italiane nella notte tra il 28 e il 29 novembreL’ESIBIZIONEInizio esibizione attorno alle 5:00 italiane nella notte tra il 28 e … Continua a leggere Tyson e Jones jr, tutto quello che c’è da sapere (in Italia diretta Sky)

Nonno, chi è Alessandro Mazzinghi? “Ascolta, c’era una volta…”

Nonno, chi è Alessandro Mazzinghi?“Oh piccolino, e tu che ne sai di Mazzinghi?”Niente, per questo te lo chiedo.“Dove hai letto quel nome?”Lì in alto, sulla targa. C’è scritto Piazza Alessandro Mazzinghi.“Sediamoci al bar, ti prendo un bel cappuccino e una pastarella. E ti racconto una storia”.Dai, nonno.“Sandro Mazzinghi era un guerriero”.Con l’armatura e i superpoteri?“Niente armatura, niente superpoteri. Lui era un guerriero nel cuore. Non aveva paura di nulla. Affrontava i nemici e li sconfiggeva tutti. O quasi”.Ma anche lui, come noi, era nato qui?“Certo Aldino. Era nato a Bella di Mai, un quartiere che le bombe avevano devastato nella … Continua a leggere Nonno, chi è Alessandro Mazzinghi? “Ascolta, c’era una volta…”

Oliva: Tyson e Jones jr sul ring? Una buffonata che fa male alla boxe

Patrizio Oliva, che pensi del fatto che Mike Tyson e Roy Jones jr sabato prossimo saliranno su un ring per prendersi a pugni?Una cosa è se lo faranno per beneficienza, un’esibizione a ritmi moderati. Un’altra se, come dicono, trasformeranno l’evento in un match. Ma stiamo scherzando?In che senso?Fare un combattimento vero a 54 anni sarebbe estremamente pericoloso. Il corpo invecchia, i tempi di recupero si allungano, la resistenza cala. È la natura. Tyson non combatte da 15 anni e negli ultimi incontri veri non è certo andato bene, rimediando tre sconfitte in quattro match. Adesso, dopo tanto tempo e alla … Continua a leggere Oliva: Tyson e Jones jr sul ring? Una buffonata che fa male alla boxe

Il cuoco Vidoz e il problema dell’assaggio… Boxe e ricordi

Conosco Paolo Vidoz da quasi un quarto di secolo. L’ho visto da dilettante battersi in due Olimpiadi, e da professionista in campionati italiani ed europei. L’ho visto conquistare il titolo italiano dei massimi a Udine contro Alessandro Guni il 19 aprile del 2002. Il giorno dopo ero al suo matrimonio, il giorno prima aveva discusso il futuro americano con Lou Di Bella e Giovanni Branchini. Imprevedibile, spiritoso, spesso affidabile, a volte da corrergli dietro sino al confine. Comunque generoso. Un ottimo pugile di grande tecnica, che adesso si è trasformato in apprezzato cuoco. La pandemia l’ha travolto, come ha fatto … Continua a leggere Il cuoco Vidoz e il problema dell’assaggio… Boxe e ricordi

L’arbitro Mora, che scandalo! Mette in fila disastri e viene premiato…

Russell Mora ha colpito ancora.Ha visto una testata involontaria nel corso del primo round del titolo WBA dei supermosca tra Joshua Franco e Andrew Moloney. Una testata che gli stessi commentatori di ESPN, che ha trasmesso il match, dopo avere riguardato decine e decine di volte la ripresa incriminata non sono riusciti a individuare. Per loro, come per me, a provocare il danno è stato il sinistro di Moloney. Prima in jab, poi in gancio e poi usato a stantuffo proprio sulla ferita. Ma quello che conta in un giudizio ufficiale è quanto viene sancito dall’arbitro. Così quando il medico … Continua a leggere L’arbitro Mora, che scandalo! Mette in fila disastri e viene premiato…