I Mondiali maschili trasferiti a Belgrado nell’autunno del 2021

L’AIBA ha annunciato che l’India  non ha pagato la tassa di conferma come Paese ospitante dei Mondiali di pugilato maschile, che il prossimo anno avrebbero dovuto svolgersi a Nuova Delhi. A questo punto, ha scritto l’AIBA nel suo comunicato, dovrà comunque versare una penale di cancellazione di 500.000 dollari americani. I Campionati del Mondo maschili si terranno a Belgrado, in Serbia, molto probabilmente dopo l’Olimpiade di Tokyo. Ovvero, nell’autunno del 2021. I Mondiali torneranno a Belgrado dopo 43 anni, l’ultima edizione si è infatti svolta nel 1978. L’Italia non riuscì a salire sul podio. Due soli azzurri in gara, con … Continua a leggere I Mondiali maschili trasferiti a Belgrado nell’autunno del 2021

Espn+, la tv americana fa il pieno di ascolti con la boxe d’epoca

Una maratona di boxe. Dieci ore senza interruzione concluse con un ottimo risultato di ascolti. ESPN+ è il canale in streaming di ESPN. Nato appena due anni fa, è in continua espansione. Lo scorso febbraio ha raggiunto 7,6 milioni di abbonati. Costa 4,99 dollari al mese o 49,99 l’anno a cui bisogna aggiungere il pagamento della tv via cavo ESPN, altri 79,99 dollari annui. Detto, questo, veniamo al pugilato. Sabato 18 aprile la tv ha mandato in onda, da mezzogiorno alle 23:00, dodici incontri di pugilato. In ordine di apparizione: Ali vs Foreman, Foreman vs Holyfield, De La Hoya vs … Continua a leggere Espn+, la tv americana fa il pieno di ascolti con la boxe d’epoca

Ecco Johnny Kilbane Una storia incredibile dal saloon al mondiale

Kilbane vs Kilbane. Una sfida fatta di antipatie cresciute nel tempo, rancori, invidie e incomprensioni. Tutto da risolvere in un match. Johnny contro Tommy. Venticinque riprese e i soldi dell’incasso al vincitore. Una scelta che portava i due fuori dalla legge, anche se eravamo ai primi del Novecento e su quelle cose lì lo sceriffo spesso chiudeva un occhio. Ma bisognava evitare che la sfida fosse disturbata durante il suo svolgimento. E allora tutti chiusi nel grande magazzino della fattoria della famiglia Watson a Pearl Road, Cleveland. Erano stati venduti 480 biglietti a un dollaro l’uno. Il vincitore avrebbe ricevuto … Continua a leggere Ecco Johnny Kilbane Una storia incredibile dal saloon al mondiale

Corte USA respinge l’appello di Rakhimov le sanzioni restano

Il tentativo di Gafur Rakhimov, ex presidente dell’AIBA, di essere rimosso dall’elenco delle sanzioni del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti è fallito. Scrive Ali Iverson sul sito insidethegames.biz. Rakhimov ha presentato una denuncia, incentrata su tre punti, al Tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto della Columbia, Un giudizio sommario è stato emesso a favore dell’Ufficio per il controllo delle attività estere (OFAC) su due dei tre punti, mentre il terzo punto è stato respinto senza pregiudizio. Rakhimov ha affermato che il suo inserimento nella Specially Designs Nationals List (SDN) sia stato un  “atto arbitrario e capriccioso, un … Continua a leggere Corte USA respinge l’appello di Rakhimov le sanzioni restano

Accade in Nicaragua Sabato si combatte unico evento al mondo

Sabato 25 aprile, Alexis Arguello Sports Center di Managua. La boxe torna sul ring. In Nicaragua dicono che la pandemia nel loro Paese non esiste. Il rapporto ufficiale del 19 aprile informa che solo undici pazienti sono sotto osservazione, quattro in quarantena domiciliare. Nessun decesso. Ma il comunicato del MINSA (il Ministero della Sanità) informa anche che ci sono stati 24.107 casi di polmonite con 70 morti, senza però specificarne le cause. Il presidente Daniel Ortega è sparito per 34 giorni, poi è tornato e ha detto che non c’è motivo di preoccuparsi. Sua moglie, Rosaria Murillo, che è anche … Continua a leggere Accade in Nicaragua Sabato si combatte unico evento al mondo

Sandro Mazzinghi trema Austin lo manda k.d. Era l’aprile del 1964…

Roma, 24 aprile 1964 Un destro al mento. Sandro è al tappeto. È come se una scossa elettrica attraversasse il corpo e rendesse molli le gambe che cedono all’istante. All’improvviso l’aria si riempie di colori. Mazzinghi sa bene quanto facciano male i pugni. Ne ha incassati tanti, ma quel destro ha anche tolto il velo a un dubbio che lo accompagnava da qualche tempo. Per questo fa ancora più male. Il pubblico romano resta per un attimo in silenzio, ammutolito dallo stupore per quello che ha appena visto. Un colpo preciso ha messo giù il guerriero, l’uomo senza paura, l’eroe … Continua a leggere Sandro Mazzinghi trema Austin lo manda k.d. Era l’aprile del 1964…

Droga, bullismo, morte Una vita disperata inseguendo la vendetta

La tramontana aveva rovesciato un vecchio cassonetto dell’immondizia, spargendo tutto attorno carta oleata, bicchieri di cartone e avanzi di cibo. Camminavo con la schiena curva e la testa bassa, le mani affondate nelle tasche del giubbotto per difendermi dal vento gelido che tormentava Roma. Una striscia di marciapiede sporca e piena di buche divideva la strada dal piccolo spiazzo di terra ed erba, pochi metri di miserie che finivano addosso alle antiche mura. Attratto dal suono delle voci, avevo alzato la testa. Lo sguardo si era fermato su un gruppetto di persone che si agitava, ma solo un po’. C’era … Continua a leggere Droga, bullismo, morte Una vita disperata inseguendo la vendetta

Qualificazioni olimpiche. Situazione, calendario, speranze e protagonisti

La Task Force del CIO, guidata da Morinari Watanabe presidente della Federazione Internazionale della ginnastica, sta studiando il calendario delle qualificazioni per l’Olimpiade di Tokyo che si svolgerà nel 2021 (23 luglio/8 agosto). Il Comitato Olimpico Internazionale ha già annunciato che sono stati confermati i pass per circa cinquemila atleti (il 57% dei potenziali qualificati). L’ultima data per assicurarsi un posto ai Giochi sarà quella del 29 giugno 2021, mentre il 5 luglio sarà il termine massimo per presentare le liste. L’AIBA, che in questa fase ricopre un ruolo non operativo, ha dichiarato attraverso il suo presidente ad interim Mohammed … Continua a leggere Qualificazioni olimpiche. Situazione, calendario, speranze e protagonisti

Morto Paolo Curcetti guerriero coraggioso azzurro a Roma 1960

Questa mattina Paolo Curcetti se ne è andato per sempre dopo una lunga malattia. Era nato a Foggia l’1 agosto 1936. Tre volte campione italiano dilettanti, era stato azzurro nei pesi mosca all’Olimpiade di Roma 1960. Da professionista: 11-3-1, 4 ko.  La scelta di fare un’esibizione davanti ai soldati americani, aveva portato a Foggia addirittura il grande Joe Louis. Quando la guerra era finita, i militari avevano lasciato la base ed erano tornati a casa. Nell’ansia del rientro, avevano abbandonato sul campo quello che li aveva aiutati a passare lunghe ore di attesa. Il pugilato era stato un passatempo praticato … Continua a leggere Morto Paolo Curcetti guerriero coraggioso azzurro a Roma 1960

In ricordo di Elio Ghelfi. Luoghi, battute, uomini e avventure

Ho aspettato un mese, prima di scrivere questa storia. A caldo, le emozioni stravolgono la realtà e la passione che ci metti dentro può sconfinare nella retorica. Adesso penso di essere pronto. Elio Ghelfi l’ho conosciuto i primi di marzo del ’77. Ero a Rimini per il campionato italiano dei pesi massimi. Una cosa dannatamente serie a quei tempi. Alfio Righetti, giovanotto di belle speranze, sfidava il mito di Bologna: Dante Canè. Elio era all’angolo del romagnolo. Avevamo parlato a lungo, passeggiando in centro. Lui era sulla difensiva, voleva capire chi avesse difronte prima di lasciarsi andare a qualche confidenza. … Continua a leggere In ricordo di Elio Ghelfi. Luoghi, battute, uomini e avventure