Robinson vs LaMotta, il massacro di San Valentino…

Non capisco perché Cupido sia stato scelto per rappresentare
San Valentino. Quando penso a qualcosa di romantico,
l’ultima cosa che mi viene in mente è un bimbo tappo e ciccione
che mi punta l’arma addosso.

(Paul McGinty)

 

Chicago
14 febbraio 1951

Chiunque abbia visto il match, non l’ha più dimenticato.
C’erano quindicimila paganti allo stadio di Chicago, tutti lì per il mondiale dei pesi medi..
Sfida incerta sino a metà incontro.
 Poi Sugar Ray Robinson (dato favorito 3/1 dai bookmaker) dilaga e negli ultimi round il combattimento diventa a senso unico.
Jack LaMotta è scosso, le gambe non gli reggono più, sanguina, incassa colpi terribili.
Robinson vince per kot dopo 2:04 della tredicesima ripresa.
È un finale cruento, feroce. Il Toro del Bronx viene torturato dai colpi di Sugar, al punto che i giornalisti dell’epoca definiscono la sfida in modo drammatico.
Il massacro di San Valentino”.
Giacobbe “Jake” LaMotta era nato il 10 luglio 1921 nel Bronx, New York. Se ne è andato per sempre il 19 settembre del 2017.
Le sue sei sfide contro Sugar Ray Robinson sono scritte nella storia della boxe.
Una sola, memorabile vittoria per Jake.
«Io l’affrontavo cercando vendetta. Lui mi affrontava tirandomi pugni. Robinson ha aperto ogni cosa io avessi chiusa e chiuso ogni cosa avessi aperta. Ma c’è una cosa che potrai sempre dire parlando di me come pugile. Ho salvato la mia testa. Ho perso i miei denti, ma ho salvato la mia testa».
E ancora.
«C’è troppa violenza nel mondo. Molta di questa è stata perpretata su di me da Sugar Ray».
A chiudere.
«Ho affrontato tante di quelle volte Sugar, che è un miracolo che non abbia il diabete».

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...