Shields vs Hammer, una sfida per la storia. Chi sarà l’unica regina?

Quattro donne dominano il pugilato contemporaneo. Hanno tecnica, pugno, abilità tattica e personalità. Katie Taylor (13-0, 6 ko) campionessa IBF, WBA e WBO dei leggeri; Cecilia Braekhus (35-0, 9 ko) titolare della corona unificata dei welter. E poi Claressa Shields (8-0, 2 ko) ha i titoli WBC, WBA, IBF dei medi e Christina Hammer (24-0, 11 ko) che possiede quello della WBO. Saranno le ultime due a sfidarsi sabato 13 aprile sul ring della Boardwalk Hall di Atlantic City, nel New Jersey. Saranno il clou di una riunione che prevede anche sette match maschili. La loro sfida andrà in diretta … Continua a leggere Shields vs Hammer, una sfida per la storia. Chi sarà l’unica regina?

Dieci knockdown in una sfida tra pesi medi polacchi! Ma non è record…

Spodek Arena, Katowice, Polonia. Sabato 6 aprile 2019, incontro al limite dei pesi medi in otto round. Don King era solito dare un nome a ogni grande sfida: Rumble in the jungle, Thrilla in Manila e via di questo passo. La nostra storia non racconta una grande sfida, ma potrebbe comunque avere la sua etichetta: “La difesa, questa sconosciuta” andrebbe benissimo. Prima ripresa. 0:33 secondi. Patryk Szymanski (25 anni, 19-1-0, 10 ko) manda al tappeto Robert Talarek (35 anni, 23-13-2, 17 ko). 1:03 È ancora il destro di Szymanski a infliggere un conteggio a Talarek. Seconda ripresa. 1:30 Stavolta è … Continua a leggere Dieci knockdown in una sfida tra pesi medi polacchi! Ma non è record…

Ferito, fratturato, due volte giù. L’altro gioca e lui lo mette kot a 14” dalla fine

La fiducia in se stessi è una forza soltanto finché non diventa presunzione. (Jonathan Swift)   Morningside Arena, Leicester, Inghilterra. Qualche giorno fa, due fighter imbattuti salgono sul ring per giocarsi il titolo europeo Wbo dei pesi superleggeri. Sam Maxwell (10-0, 8 ko) è nato a Hackney, Londra. Vive a Prescot, nel Merseyside. È orfano di padre da quando aveva diciotto anni. Discreta carriera pugilistica prima di diventare professionista: ha sconfitto Albert Selimov, l’unico che sia riuscito a superare Vasily Lomachenko da dilettante. Ha vinto il bronzo ai Commonwealth Games. Ha battuto Vincenzo Mangiacapre agli Europei di Minsk 2013, ha … Continua a leggere Ferito, fratturato, due volte giù. L’altro gioca e lui lo mette kot a 14” dalla fine

Un incendio distrugge la casa di Jack Johnson, mitico re dei massimi…

La casa di Jack Johnson a Galveston, Texas, è stata distrutta da un incendio. Poteva diventare un museo, un posto dove ricordare uno dei più grandi pesi massimi di sempre. È stata lasciata morire lentamente e adesso, che avevano deciso di ristrutturarla, è venuta giù. Avevano lasciato un intero lato senza la protezione delle mura, il vento ha alimentato il fuoco e spazzato via ogni ricordo. Jack Johnson l’aveva fatta costruire nel 1912, l’aveva venduta nel 1939. Aveva fatto di quel luogo la sua sede permanente per poco meno di una ventina d’anni. Appena dopo averla fatta costruire era infatti … Continua a leggere Un incendio distrugge la casa di Jack Johnson, mitico re dei massimi…

Lo strano caso dei due pugili che vincono, anche quando perdono…

Questa è la storia di due pugili professionisti, i signori Bianchi e Neri (nomi di fantasia). Un caso davvero strano il loro, vincono anche quando perdono. Il signor Bianchi negli ultimi otto match è stato sconfitto tre volte, due delle quali per knock out. Ha 34 anni e non combatte dal novembre del 2017. In carriera ha affrontato due soli pugili di classifica ed è stato batuto da entrambi prima del limite. Nelle ultime tre stagioni ha sostenuto solo tre incontri. Nel 2016 è stato fermo un anno per un’operazione all’anca. Prima aveva battuto un signore di 42 anni, un … Continua a leggere Lo strano caso dei due pugili che vincono, anche quando perdono…

Aspettavano Hagler vs Leonard, hanno visto le tette di Alechia…

Il 6 aprile del 1987 Marvin Hagler e Sugar Ray Leonard salivano sul ring di Las Vegas e davano vita a un match pieno di intrighi, polemiche, accuse e contestazioni. Oggi, esattamente trentadue anni dopo, diversi siti americani hanno rievocato quella sfida. Tempo fa ho scritto un libro imperniato proprio su quel mondiale Wbc dei pesi medi, l’ho titolato MERAVIGLIOSO. Stavolta voglio raccontare una storia a latere, una vicenda vissuta in diretta e raccontata su questo blog. Così, tanto per strappare un sorriso e farmi aiutare dalla memoria a ritrovare un lontano ricordo. È la ministoria di una ring card … Continua a leggere Aspettavano Hagler vs Leonard, hanno visto le tette di Alechia…

Whyte: Quattro milioni di sterline sono spazzatura. Valgo molto di più

L’uomo superiore è calmo senza essere arrogante, l’uomo da poco è arrogante senza essere calmo. (Confucio)   Tutto è relativo. Per Dillian Whyte, quattro milioni di sterline (al cambio: 4.656.000 euro) sono immondizia. È l’offerta che, giura, gli è stata fatta per affrontare Anthony Joshua (a testimonianza della cifra e del giudizio sulla stessa, ci sono due video della BBC). “Se vogliono un incontro serio, devono fare un’offerta seria. Quello che le persone devono capire è che cosa sia una grossa fetta di denaro per loro e cosa sia una grossa fetta di denaro per me. Sono due situazioni diverse. … Continua a leggere Whyte: Quattro milioni di sterline sono spazzatura. Valgo molto di più

Il rientro di Klitschko era uno scherzo. Realtà e fantasia si confondono

“Sai una cosa? Presto avremo un bambino”. “Scherzi?” “No, avremo proprio un bambino: me l’ha detto il dottore, è sicuro. Sarà il mio regalo per Natale” “Ma a me bastava una cravatta!” (Woody Allen)   Pesce d’aprile. Il sito ucraino sportarena.com ha confessato che la notizia pubblicata ieri in apertura di homepage altro non era che un pesce d’aprile. Lo scherzo aveva però le sue fondamenta su una notizia veritiera, per questo è risultato credibile. Wladimir Klitschko sta davvero trattando da mesi un ipotetico rientro, ma ancora non ha deciso se lo farà e quando lo farà. Niente accordo di … Continua a leggere Il rientro di Klitschko era uno scherzo. Realtà e fantasia si confondono

Wladimir Klitschko, tre match per 120 milioni. Il primo il 25 maggio

Wladimir Klitschko torna sul ring. La notizia è stata pubblicata dal sito web ucraino sportarena.com. Dopo tre mesi di trattarive DAZN-Tv è riuscita a convincere l’ex campione del mondo dei massimi a fare il suo rientro nella boxe. Klitschko combatterà il 25 maggio all’Olympic National SPorts Complex di Kiev contro un avversario che sarà annunciato nei prossimi giorni. Il gigante, che a Kiev vive, riceverà da DAZN centoventi milioni di dollari per tre match che, come è scritto nell’accordo: “saranno i più interessanti in temi di rilevanza di mercato”. Wladimir (64-5-0, 53 ko) ha compiuto 43 anni il 25 marzo … Continua a leggere Wladimir Klitschko, tre match per 120 milioni. Il primo il 25 maggio