Iron Mike vuole vedere Mayweather vs Khabib. E lo dice a modo suo

Mike Tyson è uscito allo scoperto. A lui il match tra Khabib Nurmagoumedov (l’uomo che ha sconfitto Conor McGregor) e Floyd Mayweather jr piace. E vorrebbe vederlo. Ovviamente, essendo Tyson, l’ha comunicato a modo suo. Iron Mike ha pubblicato sul profilo Instragram, 6,8 milioni di followers, una vecchia foto del 2014 in cui si vede…

Sabato a Castrocaro Terme la grande notte della boxe (video)

Sabato 27  ottobre sarà il Grand Hotel Terme&Spa di Castrocaro ad ospitare la prima serata di gala della Hall of Fame del Pugilato Italiano. Un evento unico per il nostro Paese nella storia di questo sport. Sette innamorati di boxe si sono chiesti come onorare i grandi campioni. Hanno trovato una risposta in quello che accade da tempo in altre nazioni e da noi…

Mundine: L’inno è razzista. Se lo suoneranno, non combatterò

Anthony Mundine (48-8-0, 28 ko) ha detto che se ascolterà Adavance Australia Fair prima del match contro Jeff Horn (18-1-1, 12 ko) si siederà sul tappeto, rifiutandosi di combattere. L’inno australiano per The Man (è il soprannome e anche il titolo della sua autobiografia) è semplicemente la canzone della supremazia bianca e Horn “un uomo…

Lucchetta non conosce il silenzio e ama le banalità. Via l’audio

“Per tutte le nostre presunzioni sull’essere al centro dell’universo, noi viviamo in un comune pianeta di una monotona stella ficcata in un oscuro angolo, in una galassia ordinaria che è di circa cento miliardi di galassie. Questo è il fatto fondamentale dell’universo che abitiamo. Ed è un bene per noi arrivare a capirlo” (Carlo Sagan,…

Francesco Damiani, da massimo a massimo: Joshua è il migliore

L’ultima volta che l’avevo visto senza la tuta della nazionale si stava allenando in una vecchia scuola elementare del secolo scorso a San Potito, frazione di Lugo. Avevano traformato quel posto in una palestra di boxe, accanto alle guardie venatorie. Per uno strano scherzo del destino ho parlato l’altro giorno con Francesco Damiani fra una…

Il CIO dichiara guerra e minaccia: pugilato e AIBA fuori dall’olimpismo

La notizia di Gafur Rakhimov candidato unico alla presidenza dell’AIBA, non poteva lasciare indifferente il CIO che ha più volte espresso nel recente passato la sua avversione a un’elezione dell’uzbeko a capo del pugilato olimpico mondiale. Il Comitato Olimpico Internazionale, riunito a Buenos Aires dove l’8 e 9 ottobre terrà la sessione numero 133, ha…

Rakhimov candidato unico alla presidenza, Olimpiadi sempre più a rischio

Gafur Rakhimov è l’unico candidato alla presidenza Aiba nelle elezioni che si terranno il 2 e 3 novembre a Mosca. Serik Konakbayev, il potenziale sfidante, per avallare la sua candidatura avrebbe dovuto avere il sostegno di venti Federazioni che dichiarassero i propri intenti in altrettante lettere ufficiali. Alla mezzanotte del 23 settembre, data in cui…